Il Rapporto annuale ISTAT 2022 intitolato “La situazione del Paese” offre un capitolo tutto dedicato alle condizioni dei più fragili, ovvero gli anziani non autosufficienti.

Secondo quanto emerge, gli italiani stanno progressivamente invecchiando e il ciclo della loro vita continua ad allungarsi. Infatti, oggi la popolazione over 65 anni è di circa 14 milioni, circa 3 milioni in più rispetto a vent’anni fa e si stima che tra vent’anni il numero di over 65 raggiungerà quota 19 milioni, circa un terzo del totale della popolazione. Inoltre, attualmente il numero di “grandi anziani”, gli over 80, supera i 4,5 milioni e la popolazione centenaria o ultracentenaria raggiunge le 20mila unità. Quest’ultimo dato risulta quadruplicato negli ultimi due decenni e si calcola che aumenterà di dieci volte entro il 2042.

Con l’invecchiamento della popolazione, cresce il numero di persone che ha bisogno di assistenza, perché progressivamente meno autosufficiente. Si considera che nella fascia 65-74 anni sette persone su dieci siano completamente autonome, mentre nella fascia over 85 solo uno su dieci è in grado di provvedere a se stesso. In linea generale, in Italia esistono circa sei milioni e mezzo di persone che riscontrano moderate o gravi difficoltà nelle attività quotidiane e non riescono a condurre una vita autonoma e necessitano di assistenza. A queste si aggiungono altri quasi quattro milioni di persone, soprattutto donne over 82, che vivono una condizione di grave riduzione della propria autonomia e hanno bisogno di un accudimento costante. Alle esigenze specifiche risponde nella maggior parte dei casi la famiglia di appartenenza, che a sua volta sta vivendo una profonda trasformazione e che, anche per questo motivo, fatica di più a prendersi da sola il carico assistenziale, affidandosi all’aiuto e all’esperienza di colf e badanti. Infatti, la domanda di welfare è in costante crescita e non viene soddisfatta dall’attuale sistema attivo.

 

Per consultare il capitolo del Rapporto annuale, si rimanda al link del sito dell’Istat all’indirizzo https://www.istat.it/storage/rapporto-annuale/2022/Sintesi_Rapporto_Annuale_2022.pdf (p. 14)

0 Commenti

Rispondi

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

Contattaci

Inviaci un messaggio, ti risponderemo al più presto!

Sending

CURSA. Via Ravenna 8, 00161 Roma - C.F. e P.IVA: 01601620709 Tel: +39 06 4451707, +39 06 4872026 Fax: +39 06 44360433

Log in with your credentials

Forgot your details?