L2 – “Formazione e specializzazione degli operatori e task- force a supporto”

Le risultanze prodotte all’interno della Linea di intervento 1 relativamente alle specifiche necessità dei Centri per la famiglia a livello territoriale (così come definito nell’attività L.1.3) e anche alla definizione del modello concettuale e della conseguente costruzione dei modelli di intervento dei Centri medesimi, evidenzieranno le specifiche necessità da parte di ciascun Centro per la famiglia sul territorio nazionale di adeguamento delle proprie competenze di natura specialistica per rispondere ai nuovi requisiti previsti (si veda attività L.1.4). Le attività saranno realizzate per  formare i Centri per la famiglia su tutto il territorio nazionale perchè possano  rispondere in maniera adeguata e puntuale alle necessità delle famiglie multiproblematiche. La Linea di intervento 2 si articola nelle seguenti attività:

  • L2.1 – Definizione di un piano formativo prototipale e dei piani formativi territoriali
  • L2.2 – Erogazione percorsi formativi
  • L2.3 – Creazione di Task force dedicate a supporto